nell'attesa di ripartire #INSIEME
#ilBalloNonSiFerma
#ilBalloNonSiFerma
  • ilballononsiferma.it 0

#ilBalloNonSiFerma

Unione ORCHESTRE SPETTACOLO ITALIANE
Progetto di costituzione di una associazione a rappresentanza e tutela delle orchestre spettacolo
Premessa
pastedGraphic
Con l’inizio dell’emergenza CoVID19 e le prime disposizioni delle autorità, per iniziativa spontanea di alcuni management e molti soggetti a capo di formazioni orchestrali operanti nel settore del ballo, è nato un canale di comunicazione per affrontare in modo omogeneo la situazione che, a quella data, sembrava avrebbe creato al massimo un’interruzione delle attività delle orchestre limitata ad uno, massimo due mesi.
Nella community che sì è riconosciuta in #ilBalloNonSiFerma, considerata l’attuale emergenza purtroppo destinata ad incidere sicuramente su tutto il 2020, il quotidiano confronto è stato fin dall’inizio intenso e ricco di spunti, al punto di far nascere l’idea di dare luogo ad un progetto più ampio, destinato a tutelare la categoria anche su successivamente alla fase si emergenza.
Si è deciso di creare una lista di tutti i soggetti disposti a prendere parte ad una iniziativa condivisa, nell’ottica della successiva creazione di una vera e propria associazione, giuridicamente definita.
L’intento è quello di creare una struttura che abbia come obiettivo principale la tutela delle piccole e micro imprese rappresentanti quelle entità che, continuativamente e con esclusività, possono essere definite “orchestre”; non quindi i singoli lavoratori, musicisti, artisti e altre figure professionali, ad oggi già ben rappresentati da enti associativi o sindacali.
L’oggetto ed il soggetto di cui vogliamo occuparci è appunto “chi fa orchestra”, chi si assume il rischio imprenditoriale di organizzare il lavoro dei musicisti investendo capitali e promuovendo l’attività musicale mediante una denominazione precisa legata al proprio brand, unico vero elemento caratterizzante nel lungo periodo per l’attività delle orchestre.
Ulteriore motivazione è stata la consapevolezza, acquisita durante il confronto in questi mesi di emergenza, di come le aziende/orchestra rappresentino un considerevole patrimonio per l’economia locale e nazionale; un bacino in grado di fornire un numero consistente di posti lavoro, oltre ad un indotto determinante alla filiera che vede coinvolte numerose aziende e professionisti di diversi settori.
Soggetti dell’Unione OSI
pastedGraphic
Esistendo già un vasto numero di associazioni di categoria, rappresentative delle diverse realtà che fanno parte del mondo dello spettacolo, i partecipanti all’iniziativa hanno deciso di restringere il comitato costituente ad alcuni soggetti ben definiti, divisi in soci che avranno il ruolo di assemblea con tutte le caratteristiche decisionali connesse e soci sostenitori, anch’essi ben identificati con ruoli di supporto o di consulenza solo se delegato dall’assemblea.
La struttura può essere sinteticamente così definita:
SOCI dell’UNIONE
  • Orchestre che si configurano come aziende con qualsiasi ragione sociale o appartenenti a cooperative, che operino prevalentemente nel settore della musica da ballo
SOCI SOSTENITORI
  • Management costituiti in aziende e società che trattino esclusivamente o principalmente, in modo continuativo o con esclusiva soggetti di cui al punto precedente
  • Etichette editoriali-discografiche il cui catalogo e principali produzioni siano dedicate ed indirizzate alla musica da ballo, quindi alle orchestre cui il progetto fa capo
  • Aziende multimediali che collaborino attivamente nel settore della musica da ballo
La scelta deriva dal voler creare una struttura basata sulle piccole e micro imprese che rappresentino quelle entità che continuativamente e con esclusività possono essere definiti “orchestre” e non i singoli lavoratori, artisti e altre figure professionali che sono già rappresentati in diversi contesti con le loro specifiche individualità, con forme giuridiche e di tutela già definite dalle normative nonché da altre figure, anche sindacali e di tutela del lavoratore.
Questo è un argomento che da subito teniamo a chiarire al fine di
evitare errate valutazioni, nei confronti della nostra iniziativa, da parte delle altre associazioni con cui invece ci auspichiamo che possano nascere punti di confronto e condivisione o forme di collaborazione, tutti elementi determinanti per il prosieguo, che ci troveranno collaborativi e disponibili ad azioni di comune interesse.
Iniziative già in atto
pastedGraphic
Attualmente i soggetti attivi, in forma di community che quotidianamente si confronta con tutti i mezzi al momento disponibili, ha intrapreso una serie di attività.
  • Creazione e gestione di un registro online dei soci sottoscrittori, definiti nel capitolo precedente, per avere un elenco chiaro e condiviso di chi parteciperà alla fase di costituzione dell’associazione.
  • Definizione del gruppo che darà luogo alla costituente dell’associazione, primo obbiettivo a breve termine del progetto.
  • Tenuta di un canale di comunicazione per ovviare alle difficoltà oggettiva di partecipare a riunioni, svolgendo il compito attraverso supporti tecnologici, videoconferenze interne, documenti scritti e multimediali distribuiti ai partecipanti e tra questi condivisi
  • Creazione di una identità basata sul nome, il logo e l’uniformità della comunicazione, delegando ad alcuni rappresentanti selezionati il ruolo di portavoce
  • Comunicazione dell’esistenza del progetto e degli aggiornamenti su quest’ultimo attraverso un’unica presenza sui social e sui media tradizionali (giornali, televisione, emittenti radiofoniche) al fine di creare una base, un movimento d’opinione che permetta fin da subito all’Unione OSI di essere chiaramente riconosciuta come organo rappresentante di una precisa parte del mondo dello spettacolo
  • Diffusione dei dati aggiornati riguardanti il nostro settore specifico, anche con l’ausilio dei portavoce scelti e di professionisti della comunicazione e d’impresa che stanno dando il loro contributo a titolo gratuito
  • Presa di contatto con le istituzioni attraverso tutti i canali disponibili, con le altre associazioni e movimenti del settore, nonché con il pubblico finale delle orchestre per avere il loro consenso ed incrementare la visibilità del progetto
Sono alla data corrente disponibili per tutti gli interessati, siano essi soci, sostenitori, enti, istituzioni o controparti:
  • Il sito WEB https://www.ilballononsiferma.it
  • La pagina FaceBook https://www.facebook.com/UnioneOrchestreSpettacoloItaliane (che ha nella prima settimana raggiunto un pubblico di oltre 250’000 persone ricevendo oltre 90’000 interazioni)
  • Un profilo ufficiale Twitter @unione_osi con le stesse finalità della pagina FaceBook
  • Una lettera aperta con una breve presentazione delle motivazioni che hanno dato luogo al progetto, che è stata distribuita il 12 aprile 2020 agli organi di stampa ed alle istituzioni, generando interesse da parte dei media e contatti diretti con organi istituzionali e rappresentanti di enti ed associazioni
  • Una presentazione indirizzata a tutti i media, le istituzioni ed a coloro che sono interessati a conoscere le basi del progetto, corredata da una sintetica infografica per poter dare dei dati indicativi come base di discussione e confronto